INFORMAZIONI PERSONALI RACCOLTE E CONSERVAZIONE DEI DATI

Ultimo aggiornamento: 2022-07-06

INFORMAZIONI PERSONALI RACCOLTE

La raccolta dei dati personali inizia non appena l'utente decide di interagire con i Servizi Grindr sul Web, scaricando l'app, mettendo "mi piace" sui social media o contattandoci direttamente. Possiamo raccogliere i dati personali direttamente dall'utente, tramite il suo dispositivo, o da terze parti [ULTERIORI INFORMAZIONI] . Per poter fornire e gestire i nostri Servizi, siamo tenuti ad acquisire alcune Informazioni personali dall'utente. Talvolta, il conferimento di informazioni personali è facoltativo.

INFORMAZIONI PERSONALI RICHIESTE

Sebbene quanto segue offra alcuni esempi relativi alle informazioni personali raccolte da Grindr, occorre precisare che non tutti i Servizi Grindr raccolgono tutti i dati elencati di seguito.

INFORMAZIONI PERSONALI FACOLTATIVE

INFORMAZIONI PERSONALI RACCOLTE DAL DISPOSITIVO DELL'UTENTE DURANTE L'UTILIZZO DEI SERVIZI GRINDR

INFORMAZIONI PERSONALI CHE RICEVIAMO DA TERZE PARTI

CONSERVAZIONE DEI DATI

Conserviamo i dati personali dell'Utente per un periodo di tempo non superiore a quello necessario a soddisfare gli scopi per i quali le informazioni sono state raccolte o in base a quanto altrimenti consentito o richiesto dalla legge applicabile o ai sensi dei Termini e condizioni di servizio Grindr e/o delle Linee guida della community Grindr. Di norma, Grindr conserva i dati forniti dagli utenti (come le informazioni di registrazione dell'account, quelle del profilo e il contenuto dei messaggi) e i dati da essi generati (come le attività degli utenti nell'app) per tutto il tempo in cui l'account è attivo. Tali informazioni ci consentono di offrire un'esperienza d'uso ottimale e di agevolare le funzioni (ad esempio, l'archiviazione dei messaggi di chat sui server di Grindr per l'utilizzo dei profili Grindr su più dispositivi da parte degli utenti con account attivi).

Se l'Utente decide di eliminare l'account, le sue informazioni personali non saranno più disponibili tramite l'app e saranno di norma eliminate entro 28 giorni, a meno che non sia necessario conservarle per i seguenti motivi:

  1. Per comprovare eventuali decisioni intraprese per tutelare la sicurezza dei nostri utenti (ad esempio, quando blocchiamo un account, conserviamo alcune informazioni per documentare le ragioni e mantenere il blocco, tra cui le informazioni di accesso, la foto, il nome visualizzato, le segnalazioni nei confronti dell'utente e il contenuto dei messaggi).
  2. Per garantire la sicurezza delle informazioni, la prevenzione delle frodi e la lotta allo spam, nonché per salvaguardare la sicurezza complessiva e gli interessi vitali dei nostri utenti (ad esempio, le procedure di login e di iscrizione a fini di sicurezza e le interazioni con le nostre API per contribuire alla prevenzione delle frodi).
  3. Per adempiere agli obblighi legali (ad esempio, informazioni relative alla cronologia degli acquisti a fini fiscali e contabili, a sostegno di una valida ordinanza giudiziaria o di una richiesta di conservazione o produzione di informazioni).
  4. Per agevolare le modalità di trattamento dei dati personali in base a determinate basi giuridiche (ad esempio, per i nostri interessi legittimi, come l'identificativo del dispositivo, ad esempio, IDFV e Android ID, per la reportistica interna e le metriche, per un periodo massimo di due anni). [ULTERIORI INFORMAZIONI]

Archiviazione locale e lato server: Grindr prevede l'archiviazione dei messaggi di chat sui propri server per consentire l'utilizzo dei Servizi Grindr su più piattaforme e dispositivi, il che implica un periodo di conservazione più lungo in conformità con la nostra politica di conservazione dei dati. Tuttavia, i messaggi di chat, comprese le immagini e le registrazioni, possono essere archiviati localmente sui dispositivi degli utenti e possono continuare a rimanere sul dispositivo del destinatario anche dopo che le informazioni non sono più disponibili sui server di Grindr. 

Origine dei dati. Tutte le informazioni personali raccolte sono fornite direttamente dall'Utente. Grindr può raccogliere queste informazioni anche da altre origini, tra cui: